Assolta Matilde Casa, Sindaco di Lavarian/Lauriano (TO), processata perché si è opposta alla cementificazione

Il tribunale di Torino ha assolto il Sindaco di Lauriano (To) Matilde Casa, che era sotto processo per aver trasformato un terreno da edificabile ad agricolo. Il pm Enrica Gabetta aveva chiesto un anno e sei mesi di carcere per abuso in atti di ufficio ma il giudice ha deciso che Casa ha agito in maniera corretta perchè il terreno presentava problemi di carattere idrogeologico. Anche il segretario comunale e il capo dell’ufficio tecnico sono stati assolti.

(Quotidiano Piemontese, 7.6.2016)


Firma la petizione: «Solidarietà al Sindaco di Lavarian/Lauriano (TO), processato perché difende il Comune dalla cementificazione | IL 7 GIUGNO LA SENTENZA

AGGIORNAMENTO

Il 7 giugno la sentenza

.
24 Maggio 2016 — Cari firmatari, la sentenza è prevista per il prossimo 7 giugno. Fate firmare, diffondete la petizione e datevi da fare per aumentare il numero di sostenitori di Matilde Casa. A chi difende il territorio andrebbe data una medaglia, non un rinvio a giudizio!

Lavarian

Noi sottoscritti vogliamo esprimere piena solidarietà al Sindaco di Lauriano (TO), Matilde Casa, che sta subendo un processo penale per avere tentato di proteggere i suoli del proprio Comune dalla cementificazione, un processo che riteniamo profondamente ingiusto.
Il Sindaco, in seguito a una azione concreta di pianificazione del proprio territorio comunale, ha introdotto criteri importanti che hanno l’obiettivo prioritario della riduzione del consumo di suolo, mirando innanzitutto al recupero del costruito già esistente. Il paradosso che rileviamo è che mentre migliaia di piani regolatori subiscono varianti finalizzate alla modifica di destinazione d’uso da agricolo a edificabile, nel silenzio assordante di quasi tutti, in questo caso si porta sotto processo un amministratore che ha compiuto il passo virtuoso inverso, riportando ad uso agricolo un terreno a destinazione edificabile; terreno peraltro sottoposto a rischio di frana.
Il consumo di suolo rappresenta una delle emergenze più gravi e dannose per l’Italia e per l’Europa intera; dobbiamovalorizzare e proteggere amministratori come il sindaco di Lauriano e non riservargli questo trattamento che non è degno di un Paese civile..

FIRMA LA PETIZIONE

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman