>> Piemontèis, nen “italian”

drech

Io sono uno di quelli minacciati / dileggiati / additati…

Presente! Io sono uno di quelli minacciati/dileggiati/additati. Non alle elementari, per carità… addirittura avevamo una maestra che faceva lezione in Piemontese. E neppure alle scuole medie. Ma dalle superiori sì. Ho frequentato le superiori a Torino. A Torino, mica a Roma… a […]

Continue Reading...
piemont-savoie_h

Non hanno il coraggio di discutere il riconoscimento della lingua piemontese. In Italia per noi non c’è più posto

Appare ormai chiaro che i diritti dei Piemontesi alla lingua e all’identità rimarranno ancora violati. Malgrado la buona volontà di alcuni (e non dobbiamo

Gatinera

Chi ha paura della lingua piemontese?

Cercano di confonderla con i dialetti per negarle le stesse possibilità di sviluppo e gli stessi diritti del catalano, del ladino e del tedesco

piemontx

Adiù, Italia

Lingua piemontese ancora discriminata, bandiera piemontese nascosta

L’Italia, dopo un ulteriore ritardo di 12 anni, ha ratificato ieri, 9 marzo

corte_cost

Piemontesi: minoranza etnica

La sentenza della Corte Costituzionale contro la lingua piemontese svela definitivamente il tentativo di assimilare i Piemontesi alla cultura italiana e, di fatto, ne

daverio300x100

Philippe Daverio: “Torino è peculiare, non è Italia…”

[caption id="" align="alignnone" width="596"] Da "La Stampa" del 12.12.2009, Philippe Daverio: "Torino è peculiare, non è Italia..."[/caption]

«Torino ha tutte le carte per organizzare mostre ed eventi.

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman