NON C’È STATA ALCUNA VITTORIA – Sarà amputata la Cittadella sotterranea di Torino?

RIMODULAZIONE = “VALORIZZAZIONE” ALL’ITALIANA

I giornali stanno riprendendo il trionfalistico e sibillino comunicato stampa del Comune che riporta la dichiarazione del sindaco dopo l’incontro di stamattina con il direttore generale per l’archeologia del Ministero.

STATE ATTENTI! CI STANNO PRENDENDO IN GIRO.

Il comunicato parla di RIMODULAZIONE DEGLI “SPAZI del parcheggio ATTIGUO” “per renderli COMPATIBILI con la tutela dei beni architettonici”. MA PARCHEGGIO E GALLERIE SONO INCOMPATIBILI.

Anche se il parcheggio (che per loro è l’aspetto importante e irrinunciabile di tutta la faccenda) venisse “ridotto” la rete sotterranea di gallerie sarebbe comunque interrotta, le opere murarie rinvenute diventerebbero dei semplici elementi di arredo; si rinuncerebbe alla ricostruzione degli 80 metri di gallerie già abbattuti di nascosto. Pretenderebbero di fare star buoni i Torinesi col fare del parcheggio l’accesso al Pastiss (!).

NON SI PUÒ FAR GIRARE L’AREA ARCHEOLOGICA SOTTERRANEA PIÙ IMPORTANTE D’EUROPA INTORNO A UN PARCHEGGIO.

Siamo di fronte al tentativo impossibile di salvare capra e cavoli.

IL COMUNE DEVE ASSUMERSI LE PROPRIE CHIARE RESPONSABILITÀ E IMPEGNARSI PER IL RECUPERO E LA VALORIZZAZIONE DELL’INTERA AREA SOTTERRANEA NEL SUO COMPLESSO, SENZA SACRIFICARNE ALCUNA PARTE.

Comunica Comun-a 26 6 2015

ComitatoPietroMiccawww.pietromicca.org | info@pietromicca.org | comitatopietromicca@libero.it | 3384334539 | 3392100604 | Gruppo FB Salviamo il patrimonio archeologico della città di Torino. La Cittadella

 Approfondimenti

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman