«Piemontèis Ufissial!» superate le 12.000 firme

Conferenza stampa di presentazione

dei risultati della petizione popolare per la tutela della lingua piemontese

LUNEDI’ 27 GIUGNO alle 12,00 in via San Secondo 7/bis nella sede di Gioventura Piemontèisa

La petizione popolare “Piemontèis ufissial!” – promossa dal Movimento culturale “Gioventura Piemontèisa” nelle scorse settimane e sostenuta da 19 gruppi e associazioni di tutto il Piemonte – ha superato le 12.000 firme.
La petizione, oltre all’immediata discussione delle varie proposte di legge depositate da tempo in Consiglio Regionale e in Parlamento, chiede alla Regione Piemonte di adoperarsi in tutte le sedi istituzionali per la tutela della lingua piemontese e per il suo inserimento nell’elenco delle lingue minoritarie riconosciute dalla legge 482/99.
L’iniziativa fa seguito alla manifestazione dello scorso 26 ottobre di fronte al Consiglio Regionale per chiedere il rispetto del diritto dei Piemontesi alla propria lingua e identità. La lingua piemontese,  parlata da oltre tre milioni di persone, è riconosciuta “lingua autonoma” dall’UNESCO e dal Consiglio d’Europa. La sua specificità è rimarcata dai più eminenti filologi delle Università di tutto il mondo.

Alle 14,45 CONSEGNA DELLE FIRME DELLA PETIZIONE in via Alfieri 15 presso il Consiglio Regionale del Piemonte.

Diversi parlamentari, sindaci e consiglieri hanno già assicurato la propria partecipazione.

________________________________________
Gioventura Piemontèisa

Via San Secondo 7 bis10128 Turin (Piemont)

www.gioventurapiemonteisa.net

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman